giovedì 3 maggio 2007

Mobile 14

E rieccomi. Oggi parlerò di macchine, intendo auto.
Nell'organizzazione dove lavoro (non la cito per non essere citata... ahahah) abbiamo un parco macchine (6) degne solo di essere rottamate. Ognuna ha il suo, o meglio i suoi "problemini", ma questa: "Mobile 14" vince su tutte!
A parte le portiere che non si aprono e non si chiudono (come é possibile?), i finestrini che non scendono e le cinture talmente sporche che ci si deve sempre vestire di nero per non avere delle indelebili macchie sulla maglietta…. ha un clacson veramente "pratico": per azionarlo si deve far fare contatto a due fili, come mostra le l'mmagine.
Lavoro di precisione che costringe il conducente a distogliere lo sgardo dalla strada.
Forse può sembrare poco sconvolgente, ma in Africa si guida perennemente clacsonando, per superare a destra, per andare contro mano, per schivare cani, capre e passanti o per urlare ai taxi che si fermano in mezzo alla strada per far sedere i passeggeri e che le frecce per girare o sostare non sanno nemmeno cosa siano.
Nella foto un’idea del traffico a Freetown anche se forse un video avrebbe reso meglio, ma si possono comunque vedere in basso a destra un macchina contromano, i passanti e venditori in mezzo alla strada e immaginate le macchine che passano a destra e sinistra senza frecce con vera nonchalance.
Sempre a lamentarmi io! Ma è giusto per dire quanto sia assurdo pensare che la priorità per le nostre macchine siano l’aria condizionata o i lettori CD (secondo il parere della logistica, responsabile della gestione macchine)… forse un clacson e gli specchietti retrovisori sarebbero più utili, o sbaglio?

P.S. La prima causa di decesso degli espatriati sono gli incidenti stradali.

6 commenti:

Ivan ha detto...

A parte il "toccarsi" realtivo a quanto scritto nel PS...
Direi che è una figata questa mobile 14, la voglio anch'io!!!
Per quanto riguarda le portiere la soluzione è semplice: mai visto "Hazzard"? i fratelli Dukes (si scrive così?) insegnano!
invece il clacson mi sembra più difficile da risolvere, e poi mi sorgeva una domanda, ma se il clacson è così sgarruppato come fa a funzionare l'airbag?
;-))) Ho finito con le stronzate...

Anonimo ha detto...

provo ancora a commentare... poi farò una prova di invio ieri ho avuto notevoli difficoltà stante la mia imperizia che diminuisce molto lentamente nonostante il mio impegno....!
Cio che scrivi è molto preoccupante visto che le ONG dovrebbero salvare vite o perlomeno allievarne le difficoltà la sicurezza dovrebbe essere una delle prime priortà ...
Quando torni a casa dovresti sollevare il problema.Ciò indipendentemete dalla accoglienza che l'argomento troverà trai tuoi capi.Il dovere ci chiama a fare le azioni giuste sempre ciao.Ieri avevo scritto di più e meglio ...per ora accontentati

Anonimo ha detto...

Anonimo sono io bruno ho fatto casno ancora...

bruno ha detto...

faccio ancora una prova ..spero di non fare ancora casino
bruno

ivan ha detto...

Ok, adesso commento serio...
Sono d'accordo con l'anonimo commentatore (eheheh); è ovvio che se si lasciano correre queste cose senza "denunciarle", non cambieranno mai... è un po' la solita storia, finchè non succede nulla di grave.. Sarà banale ma "prevenire è meglio che curare", quindi credo anch'io che questa cosa vada fatta presente. Anche perchè (magari) in sede non sanno le reali condizioni in cui operate tutti i giorni o ne hanno una diversa percezione. O sbaglio??

Betta ha detto...

Allora, Bruno e Ivan... a questo punto vi devo proprio una risposta.
Il problema é proprio questo: in sede sono perfettamente a conoscenza di come stanno le cose. Da quando sono qui io (gennaio) sono venute 4 persone dalla sede per la supervisione dei programmi e tutti hanno potuto constatare la situazione.
Pochi giorni fa ci hanno chiamato per dire che ci lamentiamo troppo dello stato del nostro parco macchine, che siamo esagerati!
e questo pur sapendo che una mia collega si é fatta aggredire in pieno giorno da 4 sierra leonesi entrati dalla finestrino posteriore... certo era rotto, certo avremmo anche potuto ripararlo prima di usare la macchina ( e non voglio entrare nell'eterna polemica sull'inefficienza della logistica), ma il fatto é che non ne abbiamo abbastanza e che quelle che abbiamo forse dovrebbe usarle per gli "autoscontri" delle giostre paesane :-)