venerdì 21 settembre 2007

I cani di Freetown

E’ da un po’ che volevo raccontare dei cani di Freetown.
Eh si, questa città é piena di cani, ma non credo che sia possibile immaginare la quantità senza vedere con i propri occhi. Ce ne sono ovunque, a gruppi variabili tra 4 e 12, che camminano in mezzo alla strada, buttati sui marciapiedi con lingua a penzoloni, in pieno accoppiamento, in risse furiose e rumorosissime.

Non mi entusiasmano particolarmente i cani in generale, ma anche io mi so scogliere quando vedo dei bei cani, puliti e affettuosi, che non danno troppo fastidio... ma questi qui sono brutti, talmente e inimmaginabilmente brutti, con gli occhi rossi, pieni di ferite e sporchi! Ho anche smesso di correre la mattina sulla spiaggia perché l’idea di essere rincorsa, azzannata e come minimo prendere la rabbia mi terrorizzava
Un giorno mi sono chiesta, cioè, l’ho fatto a voce alta, parlando con l’autista che mi scorrazzava da un meeting all’altro, se anche qui in Sierra Leone, come in altri paesi africani (in Congo era cosi’) si mangiano i cani... visti quanti ce ne sono non mi sarei stupita di sapere che sono allevati per essere cucinati...Invece inorridito l’autista mi dice che assolutamente no, i cani non si mangiano e che i sierra leonesi non sono cinesi o filippini (a quanto pare noti mangiatori di cani).
Cosi’ per rassicurarlo gli ho risposto che si certo, naturale, nemmeno “noi occidentali” li mangiamo i cani.
E lui ”ah non so... gli americani.... quello che chiamano HOT DOG... non é carne di cane?”
Sono morta dal ridere, ma non l’ho convinto... lui l’hot dog non lo mangerà mai.


6 commenti:

ivan ha detto...

In effetti anchio pensavo fosse cane caldo messo in un panino, per questo non è tra i miei cibi preferiti.. ;-)))

Poi ho scoperto wikipedia e mi sono ricreduto!!
Wiki docet

Anonimo ha detto...

anche in Sri Lanka era pieno di cani ovunque!!!! tutti naturalmente magrissimi... ciao Cecilia

Lety ha detto...

a parlar di cani mi è venuta fame.......NOOOO scherzo!!!!:-D

betta ha detto...

io non posso escludere di avere mangiato carne di cane...
In Congo il cuoco diceva di cuncinare carne di capra, ma al mercato non sempre si trovava la carne di capra e quella di vacca praticamente mai, quindi magari era cane.
In ogni caso a parte essere un pò duretta non era per niente male :-)

Anonimo ha detto...

insomma, povertà assoluta ovunque....consiglierò a Paris Hilton di passare di qua! :-)

Anonimo ha detto...

insomma, povertà assoluta ovunque....consiglierò a Paris Hilton di passare di qua! :-)