lunedì 15 ottobre 2007

Blog Action Day - l'Ambiente

Blog Action Day - il 15 ottobre, i blogger si uniranno per focalizzare l'attenzione di ognuno su una importante problematica: l'AMBIENTE.

Non si può certo dire che io sia un'ambientalista attiva, ma credo la tematica sia di estrema importanza quindi mi unisco ai blogger per contribuire a parlare, pensare e magari agire per il nostro pianeta.
Non sono un'esperta e non ho cifre da pubblicare... mi limito a chiudere il rubinetto dell'acqua se non la uso e a spegnere la luce appena lascio una stanza. Certo devo ammettere che ho imparato a farlo dietro le urla di mia madre più che per un istintivo senso di responsabilità... Devo dire che ho accolto la raccolta differenziata con un po' di riluttanza, non tanto per il principio e l'utilità (capisco perfettamente), ma più che altro sono pigra e un bel saccone nero per tutto mi facilita la vita...ma ora so esattamente dove va ogni cosa e non mi costa nulla... e non butto carte per terra o fuori dal finestrino della macchina. Aspetto sempre di avere un cestino in cui gettare la mia carta di caramelle o il fazzoletto.
Certo quest'ultima cosa sembra semplice semplice e in linea di massima lo è, ma che dire quando sono dall'altra parte del mondo e di cestini non se ne trovano nemmeno a piangere?!?
E' letteralmente un disastro e mi tengo le mie carte in mano...ma a volte presa dalla disperazione mi adeguo e seguo l'esempio dei locali...invece forse l'esempio lo dovrei dare io e loro dovrebbero copiare me.


La prima discarica con enormi corvacci neri e bimbi che ci vivevano e lavoravano l'ho vista in Brasile... ne ero rimasta scioccata, ma poi ho visto l'Africa dove le montagne di spazzatura a cielo aperto non sono confinate solo in certe zone, ma sono nelle vie principali della città. L'anno scorso a Monrovia ci sono stati giorni in cui non si riusciva a passare con la macchina per strade normalmente a due corsie e, non esagero, i cumuli di rifiuti erano di almeno di 3 metri.
So che forse non è una priorità mettere i cestini per la città del sud del mondo e comunque non risolverebbe il problema generale della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti... ma cercherò almeno di non aggregarmi a contribuire nel creare queste città-pattumiera.
Mi rendo conto del riferimento poco "culturalmente elevato"... ma in questi giorni di vacanza ho visto (per sbaglio ovviamente) il film Idiocracy...nel 2505 ritraeva un mondo sommerso dalla spazzatura, speriamo non sia il nostro futuro!

6 commenti:

Giacomo ha detto...

bene! partecipo anch'io ;)

betta ha detto...

bravissimo!

Giacomo ha detto...

ho visto che sei arrivata!

Giacomo ha detto...

una domanda ma sul mio blog riesci a postare??

betta ha detto...

intendi dire se riesco a fare commenti? credo di si, l'ho sempre fatto. Volevo commentare l'ultimo... provo e vedo :-)

Anonimo ha detto...

ehh... amazing thread )