lunedì 21 aprile 2008

Ortone

Sabato sera sono andata a vedere Ortone e il mondo dei chi, davvero molto carino.
A parte la mia predilezione per gli elefanti (ma non parlerò troppo bene di Ortone per non offendere Fufi)... Sono tanti i valori a cui il film fa riferimento ed in particolare l'importante messaggio che "Ogni persona è importante, per piccola che sia".
A me è piaciuto particolarmente quando il figlio maschio (tipetto tenebroso e silenzioso) del SindaChi di Chinonso si mette a gridare, unendo la sua voce a quella di tutti gli altri abitanti del piccolissimo mondo del granello, riuscendo finalmente a farsi sentire dal mondo della foresta e salvando tutti loro dalla tragica fine.

E' una forte dimostrazione del fatto che anche una sola voce in più, un piccola voce non è insignificante, anzi aggiunta a tutte le altre può fare la differenza.... alla faccia di tutti quelli che si ritraggono dale responsabilità dicendo "tanto la mia voce/opinione/presenza a cosa serve? ci sono già tutti gli altri".

4 commenti:

Anonimo ha detto...

mi è venuta voglia di vederlo! ^__^ cecilia

Giacomo ha detto...

Uh...dopo tutto questo silenzio pensavo stessi stendendo le tue memorie....invece...;)
ciao e a presto

Betta ha detto...

beh... vita dura l'adattamento metropolitano... e soprattutto lavorativo :-(
in un certo senso (molto lato) credo di avere il mal d'Africa.
Dai venite a trovarmi... prima che mi si spacchino tutti i bicchieri del servizio da 12! sono a -4

Mario Scafidi ha detto...

...... opermettimi una punta di scetticismo, a scatola chiusa.. ;)