giovedì 2 ottobre 2008

Testimonianza al Campo Scuola per Psicologi dell'Emergenza

Lo scrivo solo ora perché ho appena ricevuto le foto.
Sabato scorso sono stata a Marco di Rovereto ( Trento) per il 3° CAMPO SCUOLA NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE DEGLI PSICOLOGI ITALIANI DELL'EMERGENZA.
Nonostante la levataccia è stata un'esperienza molto interessante e arricchente. Avrei voluto restare tutto il week end e partecipare anche all'esercitazione notturna, ma le condizioni fisiche in cui mi ritrovo dopo il viaggio in Senegal non me lo hanno permesso.
Ho contribuito con un intervento nel laboratorio sui "campi profughi", parlando dell'assessment fatto in Bangladesh nei campi profughi Rohingya. Per fortuna ho ancora occasioni di scambi professionali come questo... così anche le frustrazioni quotidiane sono più facili da sopportare.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Per una occasione così,scusa ma il vestito non è adatto.....ciao
Bruno

ilviaggiolastminute ha detto...

Sicuramente penso sia stata un'esperienza interessante!
A proposito fammi sapere se sei interessata (come ti avevo accennato in un commento di un pò di tempo fa...) a una piccola intervista da pubblicare sul mio blog!
Ne sarei veramente felice!
Fammi sapere via mail ( stefa28[at]email.it

Betta ha detto...

mmm in effetti erano tutti in tuta e scarponi da montagna e io avevo molto freddo oltre ad essere in giacca e stivali :-(