lunedì 26 marzo 2012

Faccia o sedere?


A lungo nascosta dietro scuse di ogni tipo: freddo, troppo lavoro, stanchezza, etc. ho rimandato ogni tipo di attività sportiva. Non che abbia mai fatto chissà che, ma sempre più di questo ultimo anno…
E’ chiaro che avvicinandosi la bella stagione devo correre ai rimedi J e poi mi rendo conto che alla mia età è sempre più difficile rimanere in forma.

Mi sono pure fermata a riflettere a quello che diceva Coco Chanel: “Ad una certa età una donna deve decidere tra faccia e sedere”… ovvero cercare di dimagrire e essere in forma fisicamente potrebbe avere un impatto molto forte sul viso, con tanto di rughe accentuate e svuotamento dell’ovale.

Non ancora pronta a scegliere tra uno e l’altro e motivata a trovare un giusto compresso, mi sono fatta tentare da un’offerta di Grupon, 2 mesi di accesso in palestra per soli 29€!

Eccomi allora, entrare in una palestra, dopo ben 20 anni …

Timidamente mi cambio nei camerini, non vola una mosca, ci guardiamo tutte un po’ di traverso, sicuramente ci sono altre ragazze che vengono per la prima volta e sono un po’ disorientate come me.
Va bene, chiuso con il lucchetto rosa il mio armadietto, mi sento pronta all'avventura.
Uh la la… non ce la posso fare, non ci capisco niente, guardo gli altri con disinvoltura per non fare capire che sono la prima sfigata di turno e poi scelgo una strategia saggia. Mi metto in coda ad aspettare che si liberi un tapis roulant. Cosi ho il tempo di guardarmi intorno e capire come funziona dando l’impressione di sapere il fatto mio.
Il tempo passa e mi dico che se non fosse per il prezzo stracciato dell’offerta di certo non ci tornerei. Ognuno con le sue cuffiette, in pieno isolamento a ripetere gesti all’infinito… faccio marcia indietro? Sono tentata, ma si libera un posto ed eccomi davanti alla macchina cercando di capire come si imposta. Dai ce la posso fare, di solito con la tecnologia me la cavo ed infatti è abbastanza intuitivo, parto con 20 minuti… sicuramente troppi peri l mio stato fisico ma a differenza di quando corro per strada, qui se non ce la faccio più, posso fermarmi e sono sempre allo stesso punto, non devo farmi tutto il tragitto di ritorno a piedi stanca morta ;)…che poi è proprio la cosa che mi fa venire il panico le rare volte che mi decido a correre su strada: e se non calcolo bene e finisco le mi forze nel solo tragitto di andata?
Ho dimenticato acqua e iPod, decisamente non mi sono attrezzata, lo schermo della tele non va e mi rinvia la neve grigia che tremolicchia. In più mi sono messa proprio davanti ad un pilastrone e non posso nemmeno usufruire di uno specchio per dare sfogo alla narcisistica soddisfazione di vedermi riflessa mentre faccio fatica.
Mmmm non mi sembra di fare poi cosi fatica e allora aumento la velocità schiacciando freneticamente sul simbolo +, accidenti mi è scappata la mano e non riesco a stare al ritmo, vuoi vedere che mi ritrovo come in quelle scene di film dove il tapis va velocissimo e si cade all’indietro??? Ecco quasi ma recupero in estremis attaccandomi con un mano, fiuuuuuuuu
20 minuti passano e mi dico che ne posso fare altri 10.
Alla fine ecco il bilancio, in 30 minuti, ho fatto 2,9 km e bruciato 109 calorie… wow! No, in effetti… che delusione, ne vale poi cosi la pena?
Certo perché non sono qui per dimagrire, ma per rassodare quindi per i restanti 30 minuti vado alla scoperta di tutti i macchinari possibili immaginabili.
Per questa  volta non mi sono portata l’occorrente per fare una doccia e con un po’ di vergogna mi rivesto tutta appiccicaticcia, ma la vergogna se ne va in un secondo quando vedo la mia vicina di tapis roulant che ha corso 1 ora, asciugarsi le ascelle sudate, ancora tutta vestita, con il phon!!!!

Va be me ne torno a casa stranita, ma contenta. Tutto sommato sono abbastanza soddisfatta e tornerò volentieri.

Per concludere :
Ho deciso che alla mia età non è ancora il momento di scegliere tra faccia e sedere J

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Grande la Bettina sportina...quando smetto di fare la ballerina mi iscrivo anche io in palestra con groupon.
bacio nico

Betta ha detto...

Nooooooooo!
continua a fare la ballerina che é molto più bello! :)