sabato 18 agosto 2012

Booster son Ego


Eh già non c’è niente di più che un complimento gratuito e inaspettato per tirare su il morale e  recuperare un po’ di autostima.
Oggi seduta mensile dal parrucchiere e, senza sapere che il mio “di fiducia” fosse chiuso per ferie,  avevo già deciso di cambiare. Ci ho messo qualche mese a decidere perché sono pigra ed abitudinaria ed era proprio sotto casa, ma …dopo avermi tagliato malissimo i capelli, avermi messo la crema dopo sciampo senza chiedermelo e facendomela pagare profumatamente, dopo avermi lasciato capelli bianchi sulla tempia sinistra e una bella macchia scura sulla fronte, che ormai è indelebile L… mi sono decisa ad abbandonarlo.
Quindi stamattina, con u a faccia da zombi struccata e con un occhio gonfio rosso e disidratato, credo per un’allergia (devo essere un po’ stressata ultimamente) eccomi entrare in un altro negozio della stessa catena. In effetti, non sono poi cosi avventurosa, ma è anche perché ho una tessera da timbrare e finire entro un anno per poter beneficiare del mio shampoo e brushing (che poi è una banalissima messa in piega) gratuito J
Mi accingo, mi guardo allo specchio, sento una grande vergogna, sono proprio brutta, ho un aspetto pauroso e quando arriva la ragazzetta per farmi il colore mi sento davvero imbarazzata, non la riesco nemmeno a guardare negli occhi.
Il modo di fare gentile, rassicurante e sembra pure accurata nel suo lavoro, mi tranquillizza e poi mi sento fare un complimento sulle unghie. Wooowww se sapesse che me lo metto da sola lo smalto e fino a pochi anni fa ero un tale disastro!! J
Ma il meglio arriva quando mi chiede “Fa delle maschere o mette dei prodotti per curare i capelli a casa ?”... e io penso: “ Ecco ci risiamo i miei capelli fanno schifo e mi dirà che dovrei curarli di più e che sono trascurata…” quindi sorrido timida e dico: “ eh no, sono un disastro non faccio niente, non ho tempo, non mi curo, non.., non… ,non… “ ma lei dice: “ Strano, sono proprio belli, per niente rovinati, di solito i capelli lunghi soffrono un po’”
… nooooooooooo no mi è mai successo! Ho sempre odiato i parrucchieri e le estetiste che ti fanno sentire come la più bruttona e trasandata dell’universo guardandoti disgustati.
All’improvviso mi sono sentita già più carina, nonostante sto occhio resti in guardabile J.
E sono uscita tutta contenta, costava pure meno del mio ex parrucchiere!
Basta proprio poco per fare piacere alle persone, ho passato un pomeriggio meraviglioso tutta gongolante nelle strade calde di Parigi.

Nessun commento: