lunedì 21 luglio 2014

I campi di Lolo, Mbilé e Timangolo

Sono arrivata in Camerun, paese che non conosco. Lo scopo é quello di cominciare i progetti di assistenza ai rifugiati centrafricani, quindi dopo un giorno di riposo a Yaoundé (dopo una settimana passata a Bangui), parto per il confine con il Centrafrica, vado a Batouri.

Lavoreremo in 3 campi, almeno all’inizio, quindi li vado a vedere… é sempre un’emozione forte e come ogni volta le domande esistenziali mi tormentano. Come si puo’ permettere che delle persone vivano in questo stato ?

  



Nessun commento: